attività per le scuole i laboratori

Sei uno studente, un professore, un appassionato di meteorologia? Partecipa ai nostri laboratori didattici!

L'appuntamento del Festivalmeteorologia di novembre prevede anche iniziative dedicate alla didattica e alla divulgazione per le scuole: nelle giornate di giovedì, venerdì e nella mattinata di sabato sarà possibile partecipare a lezioni interattive e laboratori sperimentali proposti da diverse realtà provenienti da tutta Italia.

1. ANCHE L'ARIA PESA
A cura di FONDAZIONE MUSEO CIVICO ROVERETO
Ripercorrendo l'esperienza dell'allievo di Galileo Galilei, Evangelista Torricelli, il laboratorio accompagna i ragazzi alla scoperta della pressione atmosferica e all'invenzione dello strumento per poterla misurare: il barometro, che ci consente anche di poter prevedere il tempo. Dopo una lezione introduttiva, i ragazzi verranno coinvolti attivamente nella costruzione di un barometro rudimentale.
Destinatari: scuola primaria
giovedì 16 novembre: 09.00-10.30 / 11.00-12.30 / 14.00-15.30
2. IL TEMPO E IL CLIMA
A cura di FONDAZIONE MUSEO CIVICO ROVERETO 
Viaggio alla scoperta della meteorologia e della climatologia, discipline scientifiche che si occupano di osservare, spiegare e prevedere i fenomeni atmosferici, studiandone in seguito la ricorrenza nel tempo in modo da individuare delle medie di riferimento che costituiscono la norma. Impariamo a conoscere gli strumenti utili a raccogliere i dati che caratterizzano le condizioni meteorologiche e cerchiamo di comprendere i meccanismi che le determinano attraverso un laboratorio ricco di esperimenti.
Destinatari: scuola secondaria di I e II grado
giovedì 16 novembre: 09.00-10.30 / 11.00-12.30 / 14.00-15.30
3. METEO SPAZIALE
A cura di FONDAZIONE MUSEO CIVICO ROVERETO
Tra gli interessi che riguardano l'esplorazione del Sistema Solare, ha una certa rilevanza quello relativo alle atmosfere non terrestri. Per questo, diverse sono le missioni  che negli ultimi anni si sono dotate di strumenti adatti a questo scopo. Scopriamole assieme, con l'aiuto di immagini che ne mostrano obiettivi e strumentazioni. A seguire, osservazione della volta celeste offerta dal planetario.
Destinatari: scuola primaria (V) e scuola secondaria di I e II grado
giovedì 16 novembre: 09.00-11.00 / 14.00-16.00
venerdì 17 novembre: 9.00-11.00
4. IN VIAGGIO CON LE NUVOLE. DALLA METEOROLOGIA AL CLIMA
A cura di CNR ISAC
Al giorno d’oggi Meteorologia e Clima fanno spesso notizia e queste due parole vengono confuse o usate in maniera indifferente, quasi fossero sinonimi, seppure in realtà siano due concetti ben distinti. Forse perché la differenza è sottile o perché Meteorologia e Clima hanno tante cose in comune, tutte da scoprire assieme. Attraverso esperimenti pratici comprenderemo come funziona il ciclo dell’acqua, come si muovono le masse d’aria e come si formano le nuvole e la pioggia. Scoprire come funziona il nostro pianeta ci permetterà di capire che cosa è l’effetto serra e quanto l’uomo ne sia responsabile. Ci fingeremo climatologi per studiare le temperature del passato, impareremo a chiamare le nuvole per nome e tanto altro ancora.
Destinatari: scuola primaria (V) e scuola secondaria di I grado
venerdì 17 novembre: 9.00-10.30 / 11.00-12.30 / 14.00-15.30 / 16.00-17.30
sabato 18 novembre: 9.00-10.30 / 11.00-12.30
5. NUBI IN CIELO ... NEVICHERA'? OSSERVARE IL CIELO, PREVEDERE IL TEMPO, CONOSCERE LA NEVE
A cura di METEOTRENTINO
Osserviamo il cielo per imparare a distinguere le nubi foriere di precipitazioni e poter fare semplici previsioni utili durante le attività all’aperto, senza dimenticare i satelliti e il loro ruolo nelle previsioni del tempo. Indaghiamo l’evoluzione della neve da quando si deposita al suolo fino al suo naturale scioglimento primaverile e i pericoli che la sua permanenza al suolo può determinare, i metodi per studiare il manto nevoso e i sistemi utilizzati per difendersi dalle valanghe: da quelli personali per l’attività sci alpinistica a quelli più strutturati a protezione di grandi territori.
Destinatari: scuola primaria (IV e V) e scuola secondaria di I grado
venerdì 17 novembre: 9.00-10.30 / 11.00-12.30 / 14.00-15.30 / 16.00-17.30
sabato 18 novembre: 9.00-10.30 / 11.00-12.30
6. AMBIENTE E CLIMA: COME L'UOMO INFLUENZA IL PIANETA
A cura di PROGETTO EOS (CENTRO EPSON METEO e PLEIADI)
La Terra è la nostra casa che viaggia attorno al Sole, ha tutto ciò che ci serve per vivere e un proprio sistema di controllo. In questo laboratorio comprenderemo quanto sia forte l'impatto dell'attività dell'uomo sull'ecosistema e acquisiremo la consapevolezza che alcune risorse del pianeta sono finite e da preservare. Il riscaldamento globale è iniziato e noi siamo l’ultima generazione che può salvare il mondo! Tratteremo l'inquinamento atmosferico attraverso esperimenti che mettono in luce fenomeni come le piogge acide, che intaccano di riflesso anche idrosfera e litosfera, e concluderemo il percorso analizzando organismi bio-indicatori della qualità dell'acqua e del suolo.
Destinatari: scuola primaria (III, IV e V) e scuola secondaria di I e II grado
venerdì 17 novembre: 09.30-10.30 / 11.00-12.00 / 14.00-15.00 / 15.30-16.30
sabato 18 novembre: 9.30-10.30 / 11.00-12.00
7. CLIMATHON-R: IDEE DAI GIOVANI PER UN PROBLEMA DI TUTTI
A cura di FONDAZIONE EDMUND MACH e HUB INNOVAZIONE TRENTINO
Accompagnati da alcuni degli organizzatori di Climathon Trentino, i ragazzi potranno rivivere le dinamiche dell’evento in forma condensata. I ragazzi, attraverso il lavoro di gruppo, saranno invitati a produrre delle soluzioni per affrontare le problematiche della propria città legate all'evoluzione climatica che attende noi e le generazioni future. La problematica da affrontare sarà scelta nell'ambito della tematica identificata per il Climathon Trentino: i problemi legati all'eccesso o alla carenza di acqua, previsti entrambi in aumento a seguito del cambiamento climatico.
Destinatari: scuola secondaria II grado
venerdì 17 novembre: 09.30-12.30
8. LE PREVISIONI DEL TEMPO: UTILITA', ELABORAZIONE E INTERPRETAZIONE
A cura di CENTRO FUNZIONALE – REGIONE AUTONOMA VALLE D’AOSTA
Come si arriva a formulare una previsione meteorologica? Quali strumenti si usano? Qual è il valore aggiunto di una previsione elaborata da un tecnico che conosce il territorio rispetto alle previsioni automatiche a icona? E' possibile sapere che tempo farà tra 15 giorni sul terrazzo di casa? L'attendibilità delle previsioni è sempre la stessa? Risponderemo a queste e a molte altre domande e scopriremo come le previsioni meteo si inseriscono nel sistema di allertamento di protezione civile e come vengono elaborate ad hoc per gli eventi sportivi.
Destinatari: scuola secondaria di I e II grado
sabato 18 novembre: 9.30-10.30 / 11.00-12.00
9. LA RADIAZIONE SOLARE ULTRAVIOLETTA
A cura di SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Attraverso una dimostrazione pratica e l’utilizzo di materiali sensibili all’UV scopriremo la radiazione solare ultravioletta e cercheremo di mettere in luce il legame che sussiste tra meteorologia e medicina. Si raccoglieranno le informazioni essenziali sulla radiazione UV a partire da una semplice descrizione dei parametri che ne determinano il valore alla superficie terrestre e si introdurrà il concetto di indice UVI. Allo scopo di sensibilizzare i ragazzi sul significato di questo indice e su come possa migliorare le modalità di esposizione al sole, si mostrerà come e dove reperirlo sui mezzi di informazione più popolari e come interpretarlo correttamente alla luce degli studi più recenti. Con l'UV quiz si potrà testare quanto appreso sull’argomento. Per le classi della scuola primaria l’approccio sarà di tipo ludico. Attraverso un gioco dell’oca dedicato alla protezione dalla radiazione solare dannosa si aiuteranno i bambini a comprendere l’importanza di una corretta esposizione solare.
Destinatari: scuola primariae scuola secondaria di I e II grado
venerdì 17 novembre: 14.00-15.00 / 15.30- 6.30

  

Informazioni e prenotazioni

Tutte le attività sono su prenotazione entro le ore 12.00 di lunedì 13 novembre e vengono coordinate e ospitate presso la sede principale della Fondazione Museo Civico di Rovereto, a breve distanza da Trentino Sviluppo, sede delle conferenze e dell’area Expo del Festival.
Il costo per la partecipazione ai laboratori, comprensivo dell’ingresso al Museo Civico, è di € 3.00 a studente (per gli insegnanti accompagnatori è gratuito). Per chi prenota 2 laboratori il costo a studente è di € 5.00 invece che € 6.00.

Fondazione Museo Civico di Rovereto
B.go S. Caterina, 41 Rovereto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T. 0464 452888

APT Rovereto e Vallagarina

Gita scolastica in occasione del Festivalmeteorologia

L’APT di Rovereto e Vallagarina propone un viaggio d'istruzione in Trentino in occasione del Festivalmeteorologia con incontri, laboratori alla Fondazione Museo Civico di Rovereto, mostre a tema metereologico e visita alla collezione permanente del Mart.

2 GIORNI/1 NOTTE
ostello da € 60
hotel da € 67

  • una notte con trattamento di mezza pensione
  • lezioni interattive e laboratori sperimentali alla Fondazione Museo Civico di Rovereto. Le attività toccheranno argomenti diversi: dalle nozioni di meteorologia agli eventi atmosferici, dalla strumentazione alle proprietà dell’aria, avvalendosi di operatori formati e specializzati in differenti discipline
  • visita guidata alla collezione permanente del MART di Rovereto
  • lezione/degustazione di cioccolato a Rovereto, o visita guidata con degustazione al museo della Torrefazione Caffè Bontadi a Rovereto
  • disponibilità di una sala coperta per il pranzo al sacco del primo giorno
  • pranzo in ostello o in ristorante il secondo giorno

Tutte le informazioni su visitrovereto.it